Jump to content


Clan War 2015. Risultati degli Italiani?


  • Please log in to reply
394 replies to this topic

Spiegator #1 Posted 21 December 2015 - 09:41 AM

    Lieutenant

  • Player
  • 41227 battles
  • 1,718
  • [ORKI] ORKI
  • Member since:
    05-08-2012

Ebbene si, la Campagna è finalmente finita. Con quali risultati?

Il thread non nasce con la voglia di rompere, anzi, magari i vari clan che hanno raggiunto i migliori piazzamenti potrebbero pensare di unirsi la prossima volta e fare qualcosa sullo stile dei PTS-D. Il clan è nato infatti dall'unione di due clan forti ma hanno aderito solo i giocatori che volevano fare la campagna per vincere il carro. Magari i nostri top 5 clan potrebbero prendere spunto e la prossima volta unire le loro forze. Non so se magari i clan italiani hanno avuto problemi di bid e di farming di Risorse per fare i landing, o se i problemi sono stati altri. Magari sbaglio, ma sarei curioso di vedere se una volta tanto può nascere una discussione positiva e magari trovare un punto di incontro tra i vari clan italiani in funzione di un evento nel futuro. Pensate sia troppo presto per una cosa del genere? Personalmente penso che se se ne parla subito, con gli eventi positivi e negativi ancora impressi nella vostra memoria, la discussione potrebbe essere più proficua. Come se non bastasse, noi italiani siamo molto loquaci e magari affrontare ora la cosa e come cercare di creare qualcosa di buono per il futuro, richiede tempo. Spero nessuno se la prenda per il thread, come detto, magari si cerca di essere costruttivi per il futuro.

Per ora ho visto questi piazzamenti:

Rank

Posizione Clan Punti
1 175 FVRIE 25850
2 238 SERPE 18905
3 320 -HOS 14229
4 429 TKBS 9373
5 478 ITA-R

7910

 



Zireael_Cirilla_Fiona #2 Posted 21 December 2015 - 10:34 AM

    General

  • Player
  • 50483 battles
  • 9,483
  • [LROLL] LROLL
  • Member since:
    03-29-2011
Più che troppo presto è troppo tardi per creare un'unico Top clan italiano, e te Spieg lo sai benissimo. Il bacino da cui attingere i top players è più basso che mai, l'80% ha smesso di giocare, l'altro 20% sta bene nel suo clan internazionale.

foschian7 #3 Posted 21 December 2015 - 10:35 AM

    Staff Sergeant

  • Player
  • 26247 battles
  • 496
  • Member since:
    04-15-2013
Bella iniziativa, noi Italiani siamo purtroppo troppo propensi a coltivare il nostro orticello da soli, guardando " di sguincio" il vicino, troppo legati al nostro campanile per cedere un po' del nostro potere e formare qualcosa di più grande, queste considerazioni mi fanno pensare che non ne verrà fuori molto di costruttivo, purtroppo, ma fai bene a provarci, vediamo cosa ne pensano i capi clan.

amethon #4 Posted 21 December 2015 - 11:00 AM

    General

  • Player
  • 22732 battles
  • 8,368
  • [TKBS] TKBS
  • Member since:
    02-16-2013

Parlo per esperienza personale, da spettatore, di chi ascolta, legge e si fa una propria idea magari completamente sbagliata ma mi perdonerete se sarà così. Un clan secondo me è composto da due sezioni: la squadra A e il vivaio da cui attingere giocatori interessati e disponibili che vanno formai. Nessuno dei clan che ho avuto modo di conoscere anche marginalmente ha un sistema del genere. Si prediligono giocatori che hanno già dei requisiti alti e al massimo si prova la loro convivenza in gioco di squadra ma nemmeno più di tanto. Scoglio principale è la WN8, scoglio secondario il saper giocare bene in team.  Questo fa si che i papabili siano pochi ( primo scoglio ) e tra questi pochi bisogna trovare la mosca bianca che abbia ancora voglia di fare qualcosa in un clan Italiano, nuovo, con tutto da costruire. Impresa ardua, molto ardua. Le random sono una cosa, il gioco " competitivo " un' altra. Purtropo da quello che ho visto i player blu o viola, che hanno anche un ottimo gioco di squadra sono tutti già ben inseriti nei loro rispettivi clan, difficile che abbandonino tutto per un progetto "nuovo". Il resto sono quei giocatori che avrebbero bisogno di essere un pò seguiti, consigliati, che hanno un pò di esperienza in team e in competizioni, che potrebbero essere una grande risorsa, però magari hanno la WN8 fuori requisiti minimi e non vengono presi in considerazione a prescindere. L' ideale utopistico sarebbe testare le persone che si offrono per un progetto simile, aldilà della WN8 per quantificare le loro abilità in un gioco molto diverso dalle random, dove la skill è comunque importantissima ma lo è anche affiatamento e fiducia nel proprio compagno di squadra. Forse così non si avrà un top team da subito, ma magari lo potrà diventare.

 

P.S. Complimenti alla FVRIE per il primo posto tra i clan italiani che hanno partecipato alla campagna.


Edited by amethon, 21 December 2015 - 11:06 AM.


nuc_luc_ #5 Posted 21 December 2015 - 11:03 AM

    Lieutenant Сolonel

  • Player
  • 32318 battles
  • 3,136
  • [TKBS] TKBS
  • Member since:
    07-04-2011

sono incuriosito da questa discussione.

intervengo solo per chiedere un'informazione che credo possa risultare utile:

si potrebbe spiegare un pochino di più la storia dei PTS-D ?

clan partecipanti, obiettivi, metodi di ottenimento risultati, se l'avventura terminerà con il ricevimento dei premi



Mercyful_Fate #6 Posted 21 December 2015 - 11:04 AM

    Lieutenant General

  • Player
  • 28826 battles
  • 6,871
  • [LROLL] LROLL
  • Member since:
    03-10-2013

View Postfoschian7, on 21 December 2015 - 10:35 AM, said:

Bella iniziativa, noi Italiani siamo purtroppo troppo propensi a coltivare il nostro orticello da soli, guardando " di sguincio" il vicino, troppo legati al nostro campanile per cedere un po' del nostro potere e formare qualcosa di più grande, queste considerazioni mi fanno pensare che non ne verrà fuori molto di costruttivo, purtroppo, ma fai bene a provarci, vediamo cosa ne pensano i capi clan.

 

credo che ormai il problema più importante non sia quello,ma sia proprio una questione che se devi unire i clan per una campagna per ''fare i culi'' devi prendere i più attivi e quelli più bravi,purtroppo credo che ormai la combinazione di queste 2 cose porterebbe comunque a clan che non possono andare a fare i culi in global map.

Togliendo chi ormai è inattivo su wot da tempo,altri italiani che ormai giocano stabilmente in clan europei... se i culi già li fanno,perchè dovrebbero regredire di livello per rischiare perfino un fiasco? perchè non è detto che si facciano dei risultati poi molto migliori di quelli attuali,magari una top 100 ma niente più

rolfwar #7 Posted 21 December 2015 - 02:19 PM

    Staff Sergeant

  • Player
  • 20626 battles
  • 489
  • [FVRIE] FVRIE
  • Member since:
    05-30-2011

View Postamethon, on 21 December 2015 - 11:00 AM, said:

 

P.S. Complimenti alla FVRIE per il primo posto tra i clan italiani che hanno partecipato alla campagna.

Grazie.

 

Per quanto mi riguarda, vedo la cosa come sí fattibile, ma ad un prezzo molto elevato.

Una questione sarebbe la "sovranitá" di ogni clan che viene ceduta al "SUPERclan" italiano, un po´ come in questi anni sta accadendo fra Unione Europea e Stati membri. Personalmente come ufficiale del personale del mio clan, credo che questa cosa creerebbe non poche beghe, prima fra tutte il dover dire di no a qualcuno che magari per il clan ha sempre dato, ma che si ritrova escluso dal SUPERclan per ovvi motivi di non-idoneitá. 

 

Non so come sia andata negli altri clan italiani, ma noi abbiamo avuto dilemmi notevoli riguardo alla scelta di chi far giocare, causando il piú delle volte il malcontento (anche perché raramente il giocatore medio italiano riesce a mettersi nei panni di chi sceglie). Qualcheduno ha pure perso amici con cui giocava da secoli, usciti per ragioni piú o meno legate alla campagna. Con la questione del SUPERclan, la cosa sarebbe ancor piú esacerbata, visto che come ufficiale del personale dovrei rappresentare i "diritti" dei miei compagni, ma in ogni caso mi troverei con tutta probabilitá privo di autoritá in un contesto di SUPERclan. Oltretutto, da noi sono i giocatori piú bravi/attivi/presenti a fungere da trascinatori. Una volta rimosse queste risorse a favore di un SUPERclan, non mi sorprenderei se al ritorno molti dei giocatori piú "inerti" avessero abbandonato il clan, o addirittura smesso di giocare. Per esperienza diretta sia su WoT che su altri giochi, posso dirvi che il semplice disappunto di qualche persona puó trasformarsi in malcontento dilagante, se non stroncato sul nascere, e per quanto mi riguarda un SUPERclan "elite" darebbe molti spunti a chi non venisse incluso per sentirsi tradito, e al contempo l´impegno richiesto dal SUPERclan lascerebbe una supervisione molto blanda su questo tipo di eventi.

 

Allo stesso modo, ci si potrebbe trovare a dover escludere a metá campagna giocatori storicamente forti e magari anche accettati nel SUPERclan per mancanza di partecipazione (esempio, da noi qualcuno non é stato fatto giocare e/o é stato escluso certe volte perché non faceva influenza in distaccamento e si presentava solo per giocare in CW). O al contrario, essere costretti a farli giocare per mancanza di manodopera, ma facendo dispetto a chi magari é altrettanto bravo MA fa anche influenza per il SUPERclan o comunque partecipa alla pianificazione tattica.

 

Altra cosa ancora sarebbe amalgamare le diverse correnti/provenienze del SUPERclan. Io non ho problemi con nessuno, grazie anche alla mia quasi totale inattivitá in contesto italiano fino a poco tempo fa, ma so di gente all´interno del mio clan che magari ha problemi con tizio del clan X, a qualcun altro magari non sta simpatico caio del clan Y, etc. Non sarebbe facile, e anche lo screzio piú insignificante puó degenerare nella rivolta di un intero gruppo di persone all´interno del SUPERclan, e questo per semplice negligenza/distrazione. Al contrario,tenere sotto controllo questo tipo di cose (ed assicurarsi che siano stroncate sul nascere) richiederebbe uno sforzo non dico sovrumano, ma quasi. E questo semplicemente per i membri del SUPERclan di grado basso. Per Ufficiali/Organizzatori, la cosa sarebbe ancora piú difficile, secondo me, visto che tutte le correnti avrebbero un conflitto di interessi non indifferente, ossia favorire i "propri" giocatori oppure il SUPERclan come bene comune.

 

Come ciliegina sulla torta, noi italiani abbiamo anche le differenze regionali con cui fare i conti; giá io come toscano vengo da una regione storicamente molto campanilistica, e i miei modi di dire/fare certe cose, come mi é stato fatto notare da gente con cui ho rapporti cordiali e quotidiani nel mio clan, possono talvolta causare incomprensioni o screzi. A livello piú generale, da noi si ripresentano in ogni caso (pur raramente) i contrasti Nord/Sud. E questo fra persone che si conoscono relativamente bene. Penso che fra sconosciuti sarebbe pure piú difficile.

 

In ogni caso, sarebbe utile avere delle esperienze di prima mano da qualcuno che ha partecipato al progetto PTS-D.

 

TL;DR Si puó fare, ma richiederebbe pianificazione capillare e totalitaria di ogni cosa, altrimenti la cosa fallirebbe in toto.


Edited by rolfwar, 21 December 2015 - 02:43 PM.


Spiegator #8 Posted 21 December 2015 - 02:40 PM

    Lieutenant

  • Player
  • 41227 battles
  • 1,718
  • [ORKI] ORKI
  • Member since:
    05-08-2012

Bene, vedo che già avete iniziato a scrivere i vostri problemi. E vi siete posti degli obbiettivi. Poi avete messo anche dei constraint e dei Restraint (cose da fare e cose da non fare per i non-anglofoni).

Quindi...

Obbiettivo il super Clan e vincere in competizione.

Problema: Malumore, assenze in SH, partecipazione, attriti personali, esclusioni mal prese, divisione dei poteri.

Costraint: mantenere attivi i vecchi clan, addestramento del super clan che richeide tempo

Restraint: evitare di prendere gente permalosa o che offende (bene, io sono entrambe le cose e sto sul bidonzolo al 95% della comunità italiana, così sto in pace con me stesso)

Ora, come dovreste procedere per creare questo SuperClan? In pratica ora potreste dire che per raggiungere il vostro obbiettivo dovete raggiungere 3, 4 piccoli task. Completati quelli avete raggiunto il vostro obiettivo. Allora cosa dite?


 

Per i PTS-D... E' l'unione dgli IDEAL e dei PTS che entrati in clan i cui comandanti avevano deciso di non fare la campagna, hanno deciso di creare temporaneamente un clan per vincere il carro. Finita la campagna, acquisito il carro i players tornerannno nei rispettivi clan.


Edited by Spiegator, 21 December 2015 - 02:41 PM.


orlathebeast #9 Posted 21 December 2015 - 03:22 PM

    Captain

  • Player
  • 9749 battles
  • 2,281
  • Member since:
    02-22-2014

View PostMercyful_Fate, on 21 December 2015 - 10:04 AM, said:

 

credo che ormai il problema più importante non sia quello,ma sia proprio una questione che se devi unire i clan per una campagna per ''fare i culi'' devi prendere i più attivi e quelli più bravi,purtroppo credo che ormai la combinazione di queste 2 cose porterebbe comunque a clan che non possono andare a fare i culi in global map.

Togliendo chi ormai è inattivo su wot da tempo,altri italiani che ormai giocano stabilmente in clan europei... se i culi già li fanno,perchè dovrebbero regredire di livello per rischiare perfino un fiasco? perchè non è detto che si facciano dei risultati poi molto migliori di quelli attuali,magari una top 100 ma niente più

 

he infatti...

 

partiamo dal presupposto che i migliori player italiani se ne stanno negli internazionali perchè sono cattivi e razzisti e puzzoni e non la finiamo più. ma io credo che ci stiano perchè... perchè alla fine giocare in un internazionale non richiede molte difficoltà, alla fine segui solo gli ordini, l'inglese lo impari bene o male e te la cavi, e entri in qualcosa di avviato e consolitato. anche prendendo molti player bravi e buttandoli tutti nel calderone i risultati non arrivano subito, ci vogliono il tempo per creare il feeling e cose così... almeno, i risultati per essere nel top del top. che poi si potrebbe fare tranquillamente è un altro discorso, ma quante volte  si è provato a farlo e poi le cose sono andate a ramengo? il perchè sono le ragioni più disparate. ma credo che la più grande sia la poca volontà di mettersi ad organizzare. se organizza e gestisce tutto uno alla fine, per quanto il lavoro sia ben fatto, quelll'uno esplode (e avete capito tutti no :)?) poi se invece ci sono varie anime in un clan... alla minima divergenza va tutto in mona. o almeno, se non si riesce a ricucire gli strappi va tutto in malora. è questa la cosa ridicola, i top clan che si sono provati a fare sono andati in pezzi per divergenze anche stupide. non è che ci sia un meccanismo di sicurezza per evitarlo.

 

che poi ho, io parlo ma sono a malapena verdognolo e quindi sarebbe un discorso inutile per me ma sono un'impiccione :P e scrivo uguale.



MysticDreams_ #10 Posted 21 December 2015 - 03:52 PM

    Warrant Officer

  • Player
  • 38058 battles
  • 727
  • [_RGT_] _RGT_
  • Member since:
    02-18-2013

PTS - D = players Ideal + players Seal  

Clan creato x l'evento . Questo giro  niente PTS fabione .

certi membri dei Seal erano una volta nei PTS ma il clan e gia morto da tempo..purtroppo..

Riguardo al super clan italiano , mah e difficile unire tante bestie permalose assieme. 

Tanti preferiscono farmare le statistiche in random che dedicare tempo e impegno a curare il gioco di squadra . Nelle cw dovrebbe regnare il silenzio e non rutti , scoreggie e minchiate varie . 

Parlare , scherzare ok..ma tutto ha un limite . 

Se il comander  ti dice vai li devi andare la e basta . Sbagli ? per un periodo vieni escluso dalle Cw . 

Ho visto molta gente  lasciare immediatamente un clan dopo esser stata ammonita . 

E cosi purtroppo , conosco vari campioni Ita che mi hanno seguito nei vari clan che ho militato 

e gli unici che stimo sono Punchline_ita e Spiegator .

Altri alle prime difficolta hanno abbandonato il clan o sono anche stati espulsi . 

Che c4zzo vieni a cercare in un clan che e nato x fare Cw e Sh se poi stai solo x i c4zzi tuoi a giocare a random e eviti le Sh com la peste ? Per sentirti figo che stai in un clan ternazionale e forte ? Bah . 

Prima cosa che molti dovrebbero imparare e rispettare l'autorita e il saper ' stare ' coi piedi per terra .

Quindi anche se non vieni preso in 1 Cw giocherai la prossima..

Di solito funziona cosi fuori , non e che gioca Beppe perche e amico di Ciccio -  gioca

chi rende e fa vincere le partite . Tutti devono aver il diritto di giocare e imparare -

giocando a stronkhold si cresce assieme - giocando assieme..

 

 

 

 

 

 


Edited by MysticDreams_, 21 December 2015 - 04:09 PM.


rolfwar #11 Posted 21 December 2015 - 03:56 PM

    Staff Sergeant

  • Player
  • 20626 battles
  • 489
  • [FVRIE] FVRIE
  • Member since:
    05-30-2011

View PostMercyful_Fate, on 21 December 2015 - 11:04 AM, said:

 

Togliendo chi ormai è inattivo su wot da tempo,altri italiani che ormai giocano stabilmente in clan europei... se i culi già li fanno,perchè dovrebbero regredire di livello per rischiare perfino un fiasco? perchè non è detto che si facciano dei risultati poi molto migliori di quelli attuali,magari una top 100 ma niente più

Anche questo é vero, la fuga di "cervelli" dalla comunitá italiana ai clan esteri é costante e inarrestabile, e veramente c´é poco da fare. Oltretutto, come detto, anche un consorzio dei Princeps fra gli italiani a malapena sarebbe comparabile ai migliori clan internazionali. Perché dovrebbero tornare? 



nuc_luc_ #12 Posted 21 December 2015 - 04:09 PM

    Lieutenant Сolonel

  • Player
  • 32318 battles
  • 3,136
  • [TKBS] TKBS
  • Member since:
    07-04-2011

ma io credo che l'intento di questa discussione non sia il rientro dei cervelli in fuga, quanto la congregazione di 2 o più clan per perseguire un obiettivo: raggiunto l'obiettivo si torna come prima.

teoricamente si manterrebbe la stessa struttura dei clan, anche se con tag diversa, con la possibilità però di "tappare buchi" con player di un altro clan che magari è stato "scartato".

 

in questo modo dovrebbero aumentare i risultati ottenibili e potrebbe essere un'occasione per conoscere altre realtà.

tutto ciò con una scadenza però, come potrebbe essere una campagna e non un obiettivo a lunghissimo termine come "spacchiamo culi in global map"

 

poi magari ho capito male io, sia chiaro.. però vedrei più fattibile una cosa del genere.

e Spiegator che ha citato obiettivi, constraint e restraint mi pare possa farla calzare a pennello



MysticDreams_ #13 Posted 21 December 2015 - 04:11 PM

    Warrant Officer

  • Player
  • 38058 battles
  • 727
  • [_RGT_] _RGT_
  • Member since:
    02-18-2013

Ma che stai dicendo non immagini quanta gente sta fuori , ne conosco una decina che son veramente tosti ..

Omni , Fame ecc . Il fatto e che dopo varie esperienze negative la gente si stanca e leva le ancore..

in confronto agli altri stati europei , i famosi  ' Clan nazionali '

penso che i clan Italiani sono piazzati male come risultati ..

 Finlandia , Germania , Polonia , Serbia e Croazia .. hanno diversi clan nazionali piazzati nei top 50 


Edited by MysticDreams_, 21 December 2015 - 04:16 PM.


nuc_luc_ #14 Posted 21 December 2015 - 04:45 PM

    Lieutenant Сolonel

  • Player
  • 32318 battles
  • 3,136
  • [TKBS] TKBS
  • Member since:
    07-04-2011

View PostMysticDreams_, on 21 December 2015 - 04:11 PM, said:

Ma che stai dicendo non immagini quanta gente sta fuori , ne conosco una decina che son veramente tosti ..

Omni , Fame ecc . Il fatto e che dopo varie esperienze negative la gente si stanca e leva le ancore..

in confronto agli altri stati europei , i famosi  ' Clan nazionali '

penso che i clan Italiani sono piazzati male come risultati ..

 Finlandia , Germania , Polonia , Serbia e Croazia .. hanno diversi clan nazionali piazzati nei top 50 

 

so che ci sono molti giocatori all'estero, so per certo che non tornerebbero manco morti in un clan italiano.

quindi no, credo proprio che sia sbagliato parlare di super clan italiano.

Spiegator si è quasi automaticamente escluso (visto che ha scritto "io sono entrambe le cose e sto sul bidonzolo al 95% della comunità italiana, così sto in pace con me stesso" )

 

e probabilmente chissenefrega degli altri stati europei, hanno almeno 10 volte i giocatori che abbiamo noi.

un pensierino per la prossima campagna io ce lo farei anche, almeno come possibilità.

secondo me l'importante è che ci sia una scadenza.

l'uber clan italiano a lungo termine per fare CW non lo vedremo più, ormai, secondo me.



puzza #15 Posted 21 December 2015 - 04:47 PM

    Sergeant

  • Player
  • 34310 battles
  • 279
  • [SERPE] SERPE
  • Member since:
    01-04-2012

Ma io non ho capito una cosa... Da quello che ha scritto spieg ad inizio topic l'idea era quella di unire i migliori giocatori dei clan già presenti in Italia per giocare le prossime campagne CW insieme, ma adesso si è passato a dover reclutare per forza gente in clan esteri... Sono due progetti diversi che hanno tempistiche e problematiche piuttosto differenti (e parlo con cognizione di causa visto che ho vissuto da protagonista entrambe le situazioni). L'idea di spieg è sicuramente meno difficile da realizzare e quando arriveranno i risultati sicuramente anche i tanto nominati "top player ita che giocano nei clan internazionali" cominceranno ad interessarsi al clan.

 

Per il fatto di escudere certa gente nell'eventuale unione dei clan nazionali: provate invece a vederla al contrario... io giocatore bravo del mio clan perchè devo precludermi la possibilità di prendere il carro quasi sicuramente andando a giocare con gente del mio livello ed essere invece costretto ad aiutare player del mio clan che hanno un livello di gioco molto inferiore al mio rischiando di perdere il carro e non farlo neanche vincere a nessuno dei miei compagni? E' forse un discorso egoistico, ma è egoistico allo stesso livello del non volere che il giocatore bravo vada a giocare in un altro clan...

 

Block Quote

 ma so di gente all´interno del mio clan che magari ha problemi con tizio del clan X, a qualcun altro magari non sta simpatico caio del clan Y, etc

 

Inutile fasciarsi la testa prima di essersi fatti male. Per farti un esempio nei redrum hanno convissuto pacificamente player come Birretta e Hako che prima e dopo i RR sul forum si sono detti di tutto e di più. Se il clan funziona e il clima è sereno ti assicuro che le diatribe si lasciano alle spalle (anche perchè spesso sono frutto di un singolo evento o di discussioni sul forum; quando poi una persona la conosci in TS scopri che non è poi così tremenda)


Edited by puzza, 21 December 2015 - 04:52 PM.


MysticDreams_ #16 Posted 21 December 2015 - 04:53 PM

    Warrant Officer

  • Player
  • 38058 battles
  • 727
  • [_RGT_] _RGT_
  • Member since:
    02-18-2013

Puzza torna a giocare e tiriamo su un nuovo clan :great:  Ti porto subito dentro una decina di players ottimi .

 



nuc_luc_ #17 Posted 21 December 2015 - 04:55 PM

    Lieutenant Сolonel

  • Player
  • 32318 battles
  • 3,136
  • [TKBS] TKBS
  • Member since:
    07-04-2011

View Postpuzza, on 21 December 2015 - 04:47 PM, said:

Ma io non ho capito una cosa... Da quello che ha scritto spieg ad inizio topic l'idea era quella di unire i migliori giocatori dei clan già presenti in Italia per giocare le prossime campagne CW insieme, ma adesso si è passato a dover reclutare per forza gente in clan esteri... Sono due progetti diversi che hanno tempistiche e problematiche piuttosto differenti (e parlo con cognizione di causa visto che ho vissuto da protagonista entrambe le situazioni). L'idea di spieg è sicuramente meno difficile da realizzare e quando arriveranno i risultati sicuramente anche i tanto nominati "top player ita che giocano nei clan internazionali" cominceranno ad interessarsi al clan.

Per il fatto di escudere certa gente nell'eventuale unione dei clan nazionali: provate invece a vederla al contrario... io giocatore bravo del mio clan perchè devo precludermi la possibilità di prendere il carro quasi sicuramente andando a giocare con gente del mio livello ed essere invece costretto ad aiutare player del mio clan che hanno un livello di gioco molto inferiore al mio rischiando di perdere il carro e non farlo neanche vincere a nessuno dei miei compagni? E' forse un discorso egoistico, ma è egoistico allo stesso livello del non volere che il giocatore bravo vada a giocare in un altro clan...

 

avevo chiesto la storia del PTS-D apposta per comprendere meglio.

l'idea che due clan grossi si siano uniti per un obiettivo fa intendere che probabilmente non avessero i numeri come clan singoli.

se unisci chi ha vinto il carro nei 5 clan che ha citato Spieg in apertura saltano fuori 4 squadre da CW tier 10, più o meno.

significherebbe avere molte più possibilità di avere copertura, fare gli obiettivi della campagna, ecc ecc

 

all'opposto si possono notare come non tutti i giocatori dei 5 clan in oggetto abbiano partecipato attivamente.

per cui l'idea di "fondere" temporaneamente 2 o 3 clan per raggiungere obiettivi, secondo me potrebbe funzionare.

non si viene scartati dal clan-fusione, direi, se si è interessati alla campagna.

il pericolo di avere infiltrati che giovano dei risultati del clan (se si arriva top 50 o quello che è ) senza partecipare attivamente è forte, ma basterebbe mettere delle regole chiare e ferree all'inizio a riguardo e si dovrebbe girare bene tutti


Edited by nuciluc, 21 December 2015 - 04:56 PM.


Mercyful_Fate #18 Posted 21 December 2015 - 05:25 PM

    Lieutenant General

  • Player
  • 28826 battles
  • 6,871
  • [LROLL] LROLL
  • Member since:
    03-10-2013

View Postrolfwar, on 21 December 2015 - 03:56 PM, said:

Anche questo é vero, la fuga di "cervelli" dalla comunitá italiana ai clan esteri é costante e inarrestabile, e veramente c´é poco da fare. Oltretutto, come detto, anche un consorzio dei Princeps fra gli italiani a malapena sarebbe comparabile ai migliori clan internazionali. Perché dovrebbero tornare? 

 

D'altra parte... se ricordate E-X avevano già provato a fare qualcosa,che voi Fvrie credo state seguendo (come idee originarie). Solo che cosa è successo? si è arrivati ad un punto in cui di giocatori italiani ''adatti ad un clan di alto livello e disponibili'' erano finiti

E per alzare il livello si è andati a prendere player stranieri.

Tanto parliamoci chiaro,si sa quali sarebbero i clan da ''unire'' da cui prendere i player migliori,ma il punto è che molti di questi giocatori non vorrebbero farlo perchè non gli interessa. Allora o rimani ad un livello 'buono' e niente più oppure vai a prendere i player stranieri.

 

Dirgni #19 Posted 21 December 2015 - 05:51 PM

    Corporal

  • Player
  • 11051 battles
  • 163
  • Member since:
    02-13-2013

Cmq considerate che a inizio campagna almeno da noi, quasi l'intero clan era disposto a dare partecipazione, durante i 30 giorni di campagna le partecipazioni invece sono sfumate... questo per dire che è impossibile stabilire ex ante chi darà la disponibilità costante o quasi a restare attivo. poi le variabili che possano fungere da ostacolo in campagna sono parecchie (ed elencate da rolfwar) che fanno sì che l'interesse a partecipare si modifichi a favore del proprio interesse legato unicamente a prendere il carro, e non al clan. Interesse al clan necessario per farlo arrivare ai top 50.
Di discussioni sulla possibilità di fare in italia un SUPERclan ce ne sono state tante in passato, di farlo unitamente al fine di partecipare ad una campagna può essere fattibile se la maggior parte degli italiani presenti in clan stranieri si uniscano al progetto (perchè sanno come comportarsi), altrimenti se lo fanno solo i giocatori 'forti' dei rispettivi 5 clan ita in oggetto, la competizone insita in ogni giocatore (o gruppo legato alla provenienza) per dimostrare la propria supremazia sugli altri, darebbe filo da torcere alla mosca bianca (come dice amethon) che si prenderebbe l'onere di gestire il progetto. (edit. qua ho fatto un po' una provocazione, ma per farmi capire, non dico che siano tutti così, ma in generale la competizione interna nell'ipotetico SUPERclan emergerebbe)
Come ogni lunga campagna che si rispetti, alla fine i 'gestori' ne escono sfiniti, spremuti e stremati, sempre se l'obiettivo era quello di far prendere il maggior numero di carri ai partecipanti, figuriamoci la mosca bianca! altro che mosca bianca, qua ci vuole un alieno! 


Edited by Dirgni, 21 December 2015 - 05:54 PM.


amethon #20 Posted 21 December 2015 - 05:52 PM

    General

  • Player
  • 22732 battles
  • 8,368
  • [TKBS] TKBS
  • Member since:
    02-16-2013

Forse sto fraintendendo il topic, ma si parla di creare un clan italiano che si faccia valere in competizioni e ci rimane o di creare un clan italiano che si faccia valere esclusivamente in campagne e poi finite queste chi si è visto si è visto?

Perchè in breve secondo me la seconda opzione è anche fattibile fintanto che il clan di appartenenza è d' accordo, la prima credo che non ci sia la mentalità proprio.

 


Edited by amethon, 21 December 2015 - 05:59 PM.





1 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users