Jump to content


l'uomo nell'alto castello "diiilusione" ^^


  • Please log in to reply
16 replies to this topic

lunarlupo #1 Posted 01 October 2020 - 02:16 PM

    Colonel

  • Player
  • 53849 battles
  • 3,914
  • [TKBS] TKBS
  • Member since:
    11-06-2011

serie ucronica molto interessante (non perfetta ma interessante)

i TeTeski cattiFi raggiungono per primi la bomba atomica e sganciano sulla casa bianca (e circa tutto quello che vi è intorno)

e fin qui, l'america si arrende e viene suddivisa tra il Reich e l'Impero del sol levante, che prende la costa orientale e fin qui ok

 

tutto si basa su due protagonisti, che sono sui due poli opposti, tradimenti, scoperte interessanti, storia fatta bene...

fino alla quarta serie... che consiglio di non guardare... i Neri americani, si coalizzano con i Cinesi comunisti... fregandosene di tutte le altre minoraze, che nel Reich sono state epurate (TeTeski brava gente), mentre i Jappo sono più tolleranti... e ovviamente i Neri comu ^^ (e solo loro, ebrei accennati, slavi e chi sono? ) rompono le palle ai Jappo, logico vogliono una terra loro e rompono a gli unici che non li vogliono sterminati in nome dell'eugenetica... 

 

non vi dico che succede, ma se siete intelligenti ci arrivate ^^, alla fine dopo una serie di tradimenti a livelli altissimi e dico altissimi (come se fosse una rissa di strada...) i kattifi fanno la fine dei kattifi... tutto il concetto del multiverso e il modo di spostarsi, buttato in un secchio di letame...

 

ma gli ultimi 3 minuti e tipo, "ok abbiamo finito le idee... ma abbiamo sti 3 mt di pellicola già pagata... lasciamo un finale aperto, che magari assumiamo tre scimmie e ne esce qualcosa... o mandiamo tutto in vacca...?" 

 

come rovinare una serie... GG ^^


Edited by lunarlupo, 01 October 2020 - 02:22 PM.


kampf63 #2 Posted 01 October 2020 - 02:20 PM

    Captain

  • Player
  • 14720 battles
  • 2,179
  • [RAME] RAME
  • Member since:
    08-15-2012
Ho letto il libro, non mi ha entusiasmato.

lunarlupo #3 Posted 01 October 2020 - 02:22 PM

    Colonel

  • Player
  • 53849 battles
  • 3,914
  • [TKBS] TKBS
  • Member since:
    11-06-2011
magari il libro è migliore ^^ 

kampf63 #4 Posted 01 October 2020 - 02:25 PM

    Captain

  • Player
  • 14720 battles
  • 2,179
  • [RAME] RAME
  • Member since:
    08-15-2012

Diciamo che è più articolato, infatti parla anche dell'Italia, cosa che nella serie credo non venga nemmeno presa in considerazione ( dico credo perché non l'ho seguita ).

Per lettura di fantapolitica del genere, ho preferito Fatherland di R. Harris.



lunarlupo #5 Posted 01 October 2020 - 03:22 PM

    Colonel

  • Player
  • 53849 battles
  • 3,914
  • [TKBS] TKBS
  • Member since:
    11-06-2011

no italia non se ne parla, dalle mappe che si vedono, sembra che sia inglobata nel Reich, si vede per modo di dire ^^

s'intravede :P

 

cmq fino alla terza serie regge, la quarta è stata fatta proprio alla carlona ^^ 



Thejagdpanther #6 Posted 01 October 2020 - 03:27 PM

    Major General

  • Player
  • 41566 battles
  • 5,241
  • [TKBS] TKBS
  • Member since:
    07-16-2012

Io mi sono addormentato al primo episodio.

Tengo a sottolineare il "IO".

 

E' stata messa da parte ai tempi.



Dava_117 #7 Posted 01 October 2020 - 05:15 PM

    Lieutenant General

  • Moderator
  • 24945 battles
  • 7,100
  • [T-D-U] T-D-U
  • Member since:
    12-17-2014

Concordo sul finale. Però in linea generale la quarta stagione mi è piaciuta lo stesso. La parte dei tradimenti è fantastica! 

Alla serie va il merito di avermi fatto piacere un nazista (e pure carogna) come John Smith. :)



Vecchiounno1960 #8 Posted 02 October 2020 - 06:15 AM

    Major

  • Player
  • 67880 battles
  • 2,844
  • Member since:
    06-27-2012
ho visto 3 puntate e prima o poi la finirò di vedere,il romanzo da cui è tratta la serie è la svastica sul sole o sbaglio?Uno dei pochi libri di dik che non ho letto

D4d1 #9 Posted 02 October 2020 - 06:45 AM

    Major General

  • Moderator
  • 18873 battles
  • 5,659
  • [NU-FA] NU-FA
  • Member since:
    09-06-2011

Banale e scontata con colpi di scena che non sono colpi di scena. Battute scontate e personaggi poco caratterizzati. Protagonista che ripugnante moralmente non so come possa essere considerata buona. Non so. Io già dalla prima serie mi sono incavolato per trama inesistente e scelte ridicole dei protagonisti dettate dal regista. Idea di fondo voto 10 realizzazione voto 1.

Dicono i film siano meglio dei libri.



kampf63 #10 Posted 02 October 2020 - 07:08 AM

    Captain

  • Player
  • 14720 battles
  • 2,179
  • [RAME] RAME
  • Member since:
    08-15-2012

View PostVecchiounno1960, on 02 October 2020 - 06:15 AM, said:

ho visto 3 puntate e prima o poi la finirò di vedere,il romanzo da cui è tratta la serie è la svastica sul sole o sbaglio?Uno dei pochi libri di dik che non ho letto

 

Non sbagli.

06:10 Added after 2 minute

View PostD4d1, on 02 October 2020 - 06:45 AM, said:

Banale e scontata con colpi di scena che non sono colpi di scena. Battute scontate e personaggi poco caratterizzati. Protagonista che ripugnante moralmente non so come possa essere considerata buona. Non so. Io già dalla prima serie mi sono incavolato per trama inesistente e scelte ridicole dei protagonisti dettate dal regista. Idea di fondo voto 10 realizzazione voto 1.

Dicono i film siano meglio dei libri.

 

Non sempre, per esempio il film 2001 odissea nello spazio, per cult che sia non rende giustizia al libro di Clarke. 



Berto72 #11 Posted 02 October 2020 - 07:48 AM

    Captain

  • Player
  • 69450 battles
  • 2,064
  • [ORKI] ORKI
  • Member since:
    03-22-2011

View Postkampf63, on 01 October 2020 - 01:25 PM, said:

Diciamo che è più articolato, infatti parla anche dell'Italia, cosa che nella serie credo non venga nemmeno presa in considerazione ( dico credo perché non l'ho seguita ).

Per lettura di fantapolitica del genere, ho preferito Fatherland di R. Harris.

Concordo.

Non ho visto la serie, ho letto il libro. Anche a me non ha fatto impazzire. Fuori dagli schemi e geniale per l'epoca, ma con i ritmi e trame di allora, che sono lontanissimi da quelli odierni.

Per apprezzarlo in pieno probabilmente bisognerebbe o essere un lettore con conoscenza della materia e capacità valutative oltre la norma, o leggerlo all'epoca ( e io sono fuori da entrambi i casi....)

Oggi lo spacco di un abito femminile in un film anni '60 a livello emotivo non fa più capire, ai più, lo scalpore, quindi solo pochi intuiscono o riflettono su quanto il regista fosse trasgressivo e cosa volesse esprimere..

L'attitudine mentale della collettività odierna è molto diversa da quella degli anni '60 verso il termine "guerra fredda" e da quella degli anni '80 verso "guerra nuclerare", per cui le opere letterarie e cinematografiche di allora vengono recepite con una sensibilità di base molto diversa. Prima bastava automaticamente  leggerle o vederle, oggi vanno anche reinterpretate per essere colte nella sostanza.

 

Fatherland mi è piaciuto di pìu, ovviamente complice il fatto che è degli anni '90, dunque lo stile narrativo più vicino e consueto si lascia leggere con più facilità.

Forse più fantapolitico alla Clancy che ucronico, a parte il senso letterale dei termini.

Probabilmente Harris ha trovato vita molto più facile di [edited] nella stesura, (come l 'ho trovata io nella lettura)  ma non è certamente stato un pioniere rivoluzionario. Anzi.

A mio parere La Svastica sul Sole merita la lettura a titolo meramente di bagaglio culturale, senza aspettative particolari oltre a questo.

 

Lol: D.i.c.k. va in autoedited XD


Edited by Berto72, 02 October 2020 - 09:36 AM.


D4d1 #12 Posted 02 October 2020 - 08:01 AM

    Major General

  • Moderator
  • 18873 battles
  • 5,659
  • [NU-FA] NU-FA
  • Member since:
    09-06-2011

Essite un altra serie di libri smili ma con altri soggetti e si chiama "invasione anno zero" ( anni 90 )

Per quanto riguarda 2001 non lo so ma io parlavo dell uomo nell alto castello. Dicono che il libro sia meglio del film era riferito a questo. Poi spesso i libbri in genere sono meglio dei film perchè possono essere sviluppati molto di più.



naico69 #13 Posted 03 October 2020 - 07:20 PM

    Second Lieutenant

  • Player
  • 17349 battles
  • 1,046
  • Member since:
    12-08-2013
Molto meglio "Alle ragazze del castello, piace fare solo quello", secondo me, poi ovviamente va a gusti...

CabaI #14 Posted 04 October 2020 - 07:18 PM

    Lieutenant

  • Player
  • 70462 battles
  • 1,921
  • [PAV] PAV
  • Member since:
    06-02-2013
ho provato a vedere la serie, ma dopo un po noia totale, alcune decisioni della protagonista sono talmente illogiche da essere ridicole, voto 5 1/2

Cantafavola #15 Posted 04 October 2020 - 09:17 PM

    Second Lieutenant

  • Player
  • 26047 battles
  • 1,229
  • [BAFFO] BAFFO
  • Member since:
    09-09-2015

.

Non lho vista e non la vedro, ma tutti gli scritti di [edited]si prestano bene ad essere trasposti in film.

In film e con criterio, non in serie fatte tanto per (tanto per dire, Blade Runner e Minority Report).



ShampoTanker #16 Posted 20 November 2020 - 09:45 AM

    Lieutenant Сolonel

  • Player
  • 15624 battles
  • 3,176
  • [NU-FA] NU-FA
  • Member since:
    12-13-2015

View PostD4d1, on 02 October 2020 - 08:01 AM, said:

Essite un altra serie di libri smili ma con altri soggetti e si chiama "invasione anno zero" ( anni 90 )

Per quanto riguarda 2001 non lo so ma io parlavo dell uomo nell alto castello. Dicono che il libro sia meglio del film era riferito a questo. Poi spesso i libbri in genere sono meglio dei film perchè possono essere sviluppati molto di più.

 

Letti tutti (Henri Turtledove), come idea di base era un po' B-Movie anni 50 coi lucertoloni cattivi ma alla fine bello


Edited by ShampoTanker, 20 November 2020 - 09:45 AM.


Vecchiounno1960 #17 Posted 21 November 2020 - 11:29 AM

    Major

  • Player
  • 67880 battles
  • 2,844
  • Member since:
    06-27-2012

View PostShampoTanker, on 20 November 2020 - 08:45 AM, said:

 

Letti tutti (Henri Turtledove), come idea di base era un po' B-Movie anni 50 coi lucertoloni cattivi ma alla fine bello

letti anch'io almeno 2 volte se non tre,piaciuti molto,i libri sono molto più esaurienti nel descrivere i personaggi e gli stati d'animo,cosa che in un film non c'è modo di sviluppare,nelle serie c'è il tempo di farlo e di trasporre tutto filo per segno,sta a vedere se il regista a voglia di farlo o di rifare a modo suo,per esempio ho letto il primo volume del trono di spade ed è uguale alla serie non c'è niente che manca o di diverso ma so di gente che ha detto che il finale dei libri è diverso e molto meglio.Poi penso che chi non ha fantasia e immaginazione non gusta per niente i libri e per questo non legge specialmente il genere fantasy






1 user(s) are reading this topic

0 members, 1 guests, 0 anonymous users